Portfolio

Il mio portfolio, ovvero tutto ciò che faccio, oggi, e che spargo in giro per il grande web.

Come racconto nella sezione Chi sono, oltre a tenere questo blog, ho la fortuna di scrivere per diversi progetti nei quali credo fortemente.

La mie prime esperienze di scrittura web risalgono al 2011, mentre A glittering woman è nato il 1° maggio 2013: la passione che nutro verso la moda è talmente grande che tracima come un fiume in piena e si espande laddove me ne viene data la possibilità. Temo di essere un po’ logorroica, ebbene sì.

Alcune collaborazioni sono continuative, altre sono saltuarie; in ogni caso, ringrazio tutti per la fiducia che mi hanno dato e che mi danno.

Qui sotto trovate gli articoli suddivisi tra le varie testate – blog e magazine, web e cartacei: c’è anche una sezione con le interviste (mi vergogno a definirle così, chiamiamole chiacchierate, è meglio) e con ciò che altri scrivono di me nonché una sezione con dei piccoli interventi radiofonici.

Trovate inoltre la collaborazione con Accademia Del Lusso, importante istituto di formazione: credo nel valore della cultura, credo nel potere della moda come forma di comunicazione e linguaggio e sono quindi orgogliosa di dare il mio supporto a scuole che portano avanti questa visione e che cercano il confronto con varie professionalità.
Da loro, oggi insegno Fashion Web Editing e scrivo per ADL Mag.

Oltre a scrivere, ho avuto il piacere di collaborare professionalmente a eventi di vario tipo e in vari ruoli.

Giusto per dare un’idea a chi fosse interessato, segnalo di aver collaborato con Gaia Petrizzi e il suo brand Tupi Tupi per organizzare una presentazione; con l’Agriturismo Ca’ Versa per organizzare una giornata con tanti creativi e talenti; con la Milano Vintage Week per la quale ho tenuto un piccolo seminario intitolato Vintage con personalità; con Accademia Saint Mary per raccontare le mie esperienze di scrittura sul web; con lo stilista Nir Lagziel per far conoscere il suo atelier; con la Galleria Dima-Design come madrina di una mostra sul gioiello contemporaneo; con Caudalie per una serata con la fondatrice Mathilde Thomas; come partner del concorso Ridefinire il Gioiello per l’edizione 2014-2015, per l’edizione 2015-2016, per l’edizione 2016-2017, per l’edizione speciale 2017-2018 Dolci Conversazioni; come ospite del salottino organizzato per la presentazione del libro Nati sotto il segno del cavolo di Irene Vella; come ospite e relatrice di un salotto tra moda e arte organizzato da Sonia Catena di Ridefinire il Gioiello.

Tra le aziende, i designer e i creativi (in ambito moda, accessori, gioiello) che mi hanno invitata presso le loro sedi per raccontare come lavorano, figurano Sharra Pagano, Mauro GasperiSodini, Ornella Bijoux, Fausto Colato, Mikky Eger e MamaMilano.

Ho fatto da modella per esperienze make-up con MUD Studio Milano, sede italiana dell’omonima scuola internazionale, e con Elizabeth Arden, maison storica e prestigiosa; ho fatto da testimonial anche per il brand Nvk Design indossando un abito della designer Natasha Caladrino Van Kleef in occasione della manifestazione Il Benessere Biologico.

Per il momento è tutto, ma il portfolio – per fortuna! – è sempre in progress.

Buona lettura,

Manu

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
error: Sii glittering, non copiare :-)